mercoledì 21 gennaio 2015

I Deliri della notte - 1

Con questo titolo, segnerò tutti i post con i miei sogni assurdi o con altri deliri di cosciiienza strambi
Iniziamo con il primo sogno:

1- Vivevo felice con un uomo.
In una casa dolcissima, appena finita di ristrutturare, ovviamente di questo uomo io non vedevo mai la faccia (??). Chiamo a madre e le dico :" Mamma voglio presentarti una persona...mi ha chiesto di sposarlo..."

Andiamo a casa dei miei, madre lo conosce e anche padre, sta benedetta faccia mica la vedo, in cucina poi io e mamma facciamo qualche confidenza:

"sai mamma, sono molto felice... ha un bel carattere...ovvio un piccolo difetto c'è..ma nulla di che"

"Oh Bionda, ma ognuno ha il suo carattere, tu sei piena di difetti...fai perdere la pazienza anche ai Santi. Sentiamo, che c'ha sto uomo che ti da fastidio?"

"mah, ogni tanto la sera ammazza qualcuno...ma nulla di che "

Madre impassibile.

"massi, dai... se accade ogni tanto"


Ecco cosa succede a guardare la serie tv di Hannibal.

25 commenti:

  1. Hannibal?
    pensavo Dexter pensavo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hannibal, è davvero davvero impressionante... Dexter è mollltoooo più soft.

      Elimina
  2. Il fascino dei serial killer... potrei sognarmi la stessa cosa con controparte femminile che ogni tanto avvelena qualcuno.
    Comunque come hobby è sempre meglio del calcetto il fine settimana, Credo... ahah

    RispondiElimina
  3. Vedo che anche tu a sogni non scherzi

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. I sogni sono sempre interessanti sfaccettature dell'inconscio.
    A volte racconto un sogno, quando lo ricordo con sufficiente chiarezza. Difficilmente chi lo senta lo considera positivo, ma perché sorprendersene?

    Tutto sommato, uccidere qualcuno non è per forza un hobby negativo: dipende molto da chi uccida.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già... penso che gli altri non lo percepiscono positivamente per svariati motivi... partiamo dal presupposto che per molti sono solo "sogni",

      Per me , è un mio modo di parlarmi.

      Elimina
  6. chissà cosa ne salterebbe fuori da un'analisi...

    RispondiElimina
  7. "mah, ogni tanto la sera ammazza qualcuno...ma nulla di che "
    "massi, dai... se accade ogni tanto"


    AHAHAHAHAHAH! NO, VABBE'! AHAHAHAH!

    RispondiElimina
  8. Ha ragione il Nocchiero, dipende da chi si uccide :-P
    Comunque vedo che i sogni su blogger stanno diventando un argomento popolare, son contenta di constatare che non son l'unica ad esserne affascinata :-D

    RispondiElimina
  9. massììì, passiamoci sopra! cose da niente! ahahaha
    "difettuccio.." ahahaha

    RispondiElimina
  10. ahuahuahauahu un difettuccio da niente direi :P
    baci bella

    RispondiElimina
  11. AHAHAHA EEEhhhh! a volte meglio così che fan del calcio ahah

    RispondiElimina
  12. AHAHAHAHA un difettuccio da nulla insomma xD

    RispondiElimina
  13. Beh, l'assassinio come hobby...
    mi ricorda la protagonista di Maps of the Souds of Tokyo
    https://www.youtube.com/watch?v=jUutdwOHcUw

    Ciao :D

    RispondiElimina
  14. che poi capita di voler neanche proprio sognarle certe cose...

    RispondiElimina

Si io ti leggerò e-forse-risponderò;-forse eh?. Con affetto.

P.s. non sono interessata ad acchiappare followers e/o commenti, "passi da me? io passo da te e cincin, beviamo un caffé" non me ne fotte nulla di questi giochini spammosi, passo dove mi pare e quando mi pare.
Ma sopratutto non sono qui per convincere tizio e caio a cambiare idea e viceversa. Il gioco del io sono meglio-tu un cretino l'ho boicottato alle elementari. Baci volanti