domenica 1 gennaio 2017

E 17

Non sono brava con il blog.
Non lo sono mai stata in realtà, non sono brava a mettere le virgole e rendere scritti i miei pensieri.
I migliori di essi, in realtà, me li sogno o li elaboro in luoghi in cui non ho modo di poter scrivere su carta le parole che ho in testa.

Questo è il mio fottuto anno, non ve la prendete, ma è mio.
Mio, mi spetta, è un regalo che il tempo mi deve capito? mi deve parecchie cose che mi ha tolto nel 2016, in primis mi deve catapultare nel mondo del lavoro  (e aspetto con ansia).


Essendo il primo dell'anno, del mio anno (che vi giuro ci sono delle motivazioni se la meno con questo diritto di proprietà) stilo il mio augurio:

Essere totalmente me stessa, poterlo essere in tutti i 365 giorni avvenire...lo auguro anche a voi.


Proprio per questo il blog sparirà. Io sparirò. Cambierò stato, lingua e ambito di occupazione, capelli, nuovo tatuaggio e IL SEPTUM! YA YA YA


E' stato bello, un grosso grosso bacio.


( e andate assolutamente a vedere il film di Xavier Dolan, che perdiana è BELLISSIMO!)